6 consigli per VIDEO che convertono

video che convertono

video che convertono

video che convertono

Se non sei ancora partito con i video,immagino che non sai da dove iniziare. video che 

Questo blog è pensato proprio per metterti in condizioni di sperimentare ed acquisire nuovi clienti grazie al videomarketing.

 

I consigli che sto per elencare qui sotto sono di enorme valore e ti faranno capire quali video sono efficaci per la tua attività.

 

NO VIDEO NO BUSINESS

Una veloce ricerca su google ti dirà che gli utenti spendono l’88% in di tempo su siti che contengono video; se non utilizzerai i video per fare marketing rischi concretamente di perdere clienti e vendite.

 

NON VENDERE UN PRODOTTO,VENDI UNA SOLUZIONE

Le persone non vogliono sapere quanto è bello il tuo prodotto, ma capire che puoi aiutarli a raggiungere i propri obiettivi.

Perché la loro vita migliorerà con il tuo aiuto? Se dimostrerai ciò tramite l’utilizzo dei video, acquisteranno.

Se dovesse venir meno questo aspetto perché rivolgersi a te?

O il tuo prodotto è utile o è inutile, non c’è una via di mezzo.

 

UTILIZZA UNA STORIA

Se pensi di iniziare un video affermando che la tua azienda è nata nel 1921,di quanto siete cresciuti, di quanto siete bravi,autodefinendovi ”leader di settore”…allora stai sbagliando tutto.

Non sono i tuoi potenziali consumatori che devono interessarsi alla tua storia, ma tu alla loro.

Devi raccontare una storia tipica del tuo potenziale cliente, e non c’è bisogno che sia necessariamente una storia vera al 100%, puoi tranquillamente omettere dettagli come nomi e cognomi.

Chi guarda i tuoi video deve identificarsi nella storia che racconti, si renderà conto che può ottenere risultati…con il tuo aiuto.

VIDEO BREVI

La nostra filosofia di videomarketing è quella di educare i potenziali clienti nel tempo, affinché ottengano informazioni costantemente, e non troppe in un lasso di tempo piccolo.

Quindi dovresti realizzare video di massimo 5 minuti circa, con questa lunghezza la possibilità che saranno visti fino alla fine sarà molto più alta.

Quando i tuoi utenti saranno già caldi, sia se avranno già fatto un primo acquisto, allora puoi inviare loro video più lunghi di approfondimento.

 

DOVE SI TROVA IL TUO PUBBLICO?

su youtube? su facebook?

carica i tuoi video in entrambe le piattaforme ed inviali tramite email .

Il tuo potenziale cliente potrebbe non essere abituato a visitare siti come facebook e youtube, ma potrebbe limitarsi a navigare in siti internet di solo testo,qui li puoi intercettare tramite banner pubblicitari ed educarli in un secondo momento con i video.

 

CALL TO ACTION / RICHIESTA CONTATTO

Se il tuo prodotto migliora la vita delle persone queste si attiveranno e risponderanno alla tua call to action, cioè una scritta in sovrimpressione che li esorta al compimento di un’azione.

”scarica la guida…”

”contattami al numero…”

”visita il sito ….”

Se i tuoi video non avranno una call to action, allora sono inutili, perchè non potrai misurare i risultati, non potrai capire se il video funziona, non avrai i dati di contatto degli interessati.

 

Con questi suggerimenti puoi già creare dei video che convertono

VIDEO che convertono VIDEO che convertono VIDEO che convertono