GESTISCI 2 PROGETTI? ECCO COME SCEGLIERE QUELLO ADATTO AI VIDEO

STAI GESTENDO DIVERSI PROGETTI E NON SAI SU QUALE CREARE VIDEO? 

Oggi ti racconto la storia di Vincenzo,sperando possa farti capire come scegliere il progetto più adatto ad una strategia video.

 

Lui è un ragazzo di 26 anni (mio coetaneo), ha 2 attività in questo momento:

  • è un giovane dentista che lavora come dipendente (ma con partita iva), presso uno studio dentistico (700 euro netti al mese)
  • è militante in un partito politico abbastanza noto a livello nazionale

 

Ha erroneamente deciso di creare contenuti video per la sua attività politica, piuttosto che per la sua attività professionale.

Perché è stata una scelta sbagliata nonostante lo stesso sforzo abbia portato risultati a Salvini ed a vari esponenti dei 5Stelle ?

 

  • La città e la regione nelle quali Vincenzo è attivo politicamente,hanno avuto le ultime elezioni di recente, quindi i suoi video porterebbero FORSE risultati tra 5 anni,in occasione delle prossime elezioni.
  • Milita in un partito malvisto che alle ultime elezioni nazionali non ha preso abbastanza voti per entrare in parlamento (nonostante il forte malcontento degli elettori verso la sinistra);idem nella regione/città dove questo avrebbe la comunità più attiva.
  • Non è preparato ad affrontare temi di carattere economico.
  • È troppo giovane per essere credibile.
  • Alle prossime elezioni comunali dovrà fronteggiare non solo tutti gli altri candidati,ma anche l’attuale sindaco che da 40 anni fa politica,il quale tramite soldi pubblici dà lavoro a metà città (quindi con voti di scambio garantiti a suo favore). 
  • Lavorando come dentista ha pochissimo tempo per dedicarsi alla politica.

 

L’unica strategia corretta che sta applicando è quella di documentare,tramite video,il degrado della città attribuendo la colpa al sindaco in carica.

Purtroppo è molto probabile che si candiderà con il partito in cui milita (anziché creare un partito con il suo nome slegato da ideologie malviste),che anche il cittadino insoddisfatto non è disposto a votare.

 

Con queste premesse è a dir poco impossibile che possa diventare il prossimo sindaco della città.

LA MENTALITÀ SBAGLIATA SULLE VISUALIZZAZIONI

Inoltre Vincenzo è l’ennesima persona ossessionata dal fatto di ottenere decine di migliaia di visualizzazioni, viceversa pensa non abbia senso fare video.

Cifra che difficilmente raggiungerebbe con contenuti per la sua attività da dentista (che avrebbero un approccio più educativo che virale).

Perché il numero di visualizzazioni,qualora facesse video per la sua professione,non avrebbe importanza?

Per lo stesso motivo per cui il dato sugli ascolti non interessa Sky. 

Mediaset accumula pubblico per vendere pubblicità,Sky non vuole accumulare ascolti,ma vendere abbonamenti.

 

Il dentista può ottenere clienti che spendono cifre importanti anche se i video fanno poche visualizzazioni.

A tuo parere,conoscendo la situazione di Vincenzo,è meglio per lui ottenere voti (azioni gratuite da parte dei cittadini),che numericamente è probabile non basteranno (rendendo inutile lo sforzo), dopo centinaia di migliaia di visualizzazioni, e dopo obbligatoriamente 5 anni…

 

Oppure ottenere migliaia di euro dopo 1 visualizzazione,da parte di un cliente alto-spendente e in target,coltivato nel tempo?

Purtroppo Vincenzo si è lasciato distrarre dalle migliaia di visualizzazioni che soddisfano il suo ego,anziché analizzare nel complesso la sua situazione.

 

Per concludere : non scegliere di far video in base al settore dove otterrai più visualizzazioni, ma valuta tutti gli aspetti.