Come guadagnare dai video anche se hanno poche visualizzazioni

Poche visualizzazioni

Come guadagnare anche se i tuoi video hanno poche visualizzazioni

Come guadagnare anche se i tuoi video hanno poche visualizzazioni

Qualche giorno fa una mia cliente mi ha chiesto :

”Giuseppe, i miei video hanno ottenuto poche visualizzazioni, come faccio a promuoverli ? ”

Qui si apre un mondo.

Partiamo col dire che i video fanno parte della tua strategia di marketing,e non sono LA strategia di marketing.

Per creare la tua strategia di marketing devi farti alcune domande molto importanti :

  • la mia concorrenza è presente su internet ?se no,posso cogliere l’attimo ed essere l’unico reperibile?.
  • il mio prodotto o servizio vuole competere contro quello della concorrenza leader di settore?
  • risponde ad un problema consapevole o latente del mio potenziale pubblico,e non ancora risolto dall’offerta già esistente?

Una volta che avrai trovato le giuste risposte potrai iniziare a creare contenuti, soprattutto video.

Dopo aver creato contenuti potresti notare che non li guarda nessuno, oppure potrebbero ottenere pochissime visualizzazioni…come si supera questo ostacolo ?

In primis fare tante visualizzazioni non è detto sia cosa buona e giusta, ho clienti che fatturano centinaia di migliaia di euro o addirittura milioni nell’arco di un anno ,e fanno pochissime views ; allo stesso tempo conosco gente che fa tante views e non guadagna nulla.

 

Per chiare questo concetto ti faccio un esempio confrontando due figure professionali:

  • un dentista
  • un ragazzino famoso sul web 

Il primo vende il proprio tempo,intervento, e soluzione ad un problema molto sentito; quindi se anche i suoi video ottengono poche visualizzazioni, in realtà se da queste prende un cliente, ottiene diverse migliaia di euro.

Il secondo no,o non vende niente, o vende roba economica, poiché si rivolge ad un pubblico giovane, con poco potere d’acquisto e generalista.

Quindi come si ottengono quelle minime visualizzazioni per vendere il tuo prodotto o servizio?

Dopo aver creato dei video devi assolutamente preoccuparti della lead generation, cioè dell’acquisizione contatti,cioè le email.

Cosa te ne fai delle email? semplice,queste sono persone interessate a ciò che offri, quindi è il tuo pubblico.

Potrai inviare alla tua lista i tuoi video ed inizierai a fare visualizzazioni.

Non deve neanche mancare il blog con la relativa sezione video, su cui le persone sono solite cliccare come alternativa alla lettura.