COME NON FARSI COPIARE I VIDEO – IL FALLIMENTO DI MICHELE SANTORO

MICHELE SANTORO, NOTO PRESENTATORE TV,HA PORTATO IN ITALIA I TALK SHOW AGGRESSIVI.

Non appena si è venuto a sapere che quel format televisivo otteneva ascolti,giunsero i primi concorrenti che hanno replicato l’idea.

Dopo poco tempo tutti i principali canali televisivi avevano almeno una rissa politica nel proprio palinsesto.

Addirittura La7 si è focalizzata quasi solamente su questo genere.

COME È POSSIBILE CHE SANTORO SIA STATO COPIATO CON QUESTA FACILITÀ?

Il format per quanto efficace…era troppo semplice :

  • conduttore
  • ospiti di ideologie opposte che inevitabilmente si attaccano
  • uno studio televisivo (banalmente una stanza) dove contenere il tutto 

Quindi la barriera d’ingresso per i concorrenti era troppo bassa.

QUALI SONO STATE LE CONSEGUENZE?

Santoro ha abbandonato il campo di battaglia, ha deciso che non aveva più senso continuare con quel format.

Il pubblico si era distribuito in tutti gli altri programmi, quindi questo non aveva più bisogno di aspettare un’intera settimana per vedere il programma televisivo di Santoro.

QUANDO SI COPIANO MALE I FORMAT VIDEO DI INTERNET

Anche online le persone si copiano i format a vicenda, soprattutto alcuni specifici dettagli, come utilizzare lo sfondo della libreria.

Accorgimento,seppur stra-inflazionato,coerente per coloro che parlano di comunicazione/libri…ma completamente senza senso per chi vende un prodotto fisico o un risultato tangibile.

Inoltre, mettere SOLO la propria faccia in video (come fanno tutti), potrebbe essere controproducente.

Esempio pratico : 

Una persona che mi ha contattato ha un negozio di borse.

Anziché far video sulle borse,recensirle,per dare la possibilità all’utente di farsi un’idea sui pro e contro (soggettivi, in base alle proprie esigenze) affinché valuti l’acquisto…

Si preoccupava,sbagliando,di mettere solo la sua faccia davanti la videocamera, raccontando robe del tipo ”come scegliere una borsa”.

Proprio di recente un mio amico ha comprato una borsa:

  • è andato su Amazon
  • ha visto le foto del prodotto (colore,aspetto estetico,tasche interne)
  • ha visto la video recensione del prodotto
  • ha finalizzato l’acquisto.

Non ha dovuto vedere ore ed ore di video di un consulente delle borse.

Morale della favola : copiare a caso determinati accorgimenti di format altrui non serve assolutamente a niente.

Mentre per evitare di essere copiato, crea un format specifico per te: inventa, innova, prendi spunto, ma rielabora in base alle esigenze del tuo pubblico.