Sei un geologo e vuoi fare videomarketing?.Ecco come rispettare il codice deontologico del tuo ordine per farti invidiare dai colleghi.

geologo

geologo

Ieri mi ha scritto un geologo che teme di non poter fare videomarketing 

 

Ciao Giuseppe, mi chiamo Claudio e sono un geologo.

Ho letto diversi tuoi articoli, mi piacerebbe fare videomarketing per affermarmi all’interno del mio settore,ma temo di essere molto limitato a causa del mio ordine.

Ho paura che non mi resti altra strada se non quella da dipendente per conto di altri.

A quel punto Claudio elenca tutta una serie di norme tratte dal codice deontologico del suo ordine, che riporto qui 

http://www.geolomb.it/normativa/codice-deontologico#parag-12

 

 

Le elenco qui sotto in versione sintetizzata,proviamo insieme a confutarle : 

 

Articolo 14

La pubblicità deve svolgersi secondo metodi e misure di netta differenziazione e specifica separazione dall’ordinaria pubblicità commerciale.

In questo paragrafo non si specifica quale sarebbe la pubblicità commerciale e quale non.

La pubblicità è commerciale per natura poiché alimenta un commercio.

Non sono presenti esempi di pubblicità alternativa rispetto a quella commerciale.

Il codice deontologico dovrebbe riportare dei casi studio… 

 

E’ fatto,pertanto,divieto di qualsivoglia pubblicità comparativa tecnica e/o monetaria.

Basta non parlare di prezzo durante la fase pubblicitaria.

in merito alla parte ”comparativa”…

La pubblicità è comparativa per natura, scegliere uno per non scegliere l’altro.

Se invece si intendono attacchi che sminuiscono la professionalità di altri geologi,puoi tranquillamente applicare del videomarketing senza parlare della tua concorrenza. 

 

Articolo 15

non è consentita l’indicazione di specializzazioni che non trovino riscontro in titoli rilasciati dalle Università.

Certo, non sei autorizzato a dire che sei specializzato sulle frane (sparo a caso), se non hai conseguito a livello accademico quella specializzazione.

Come io non posso dire di essere un medico se non sono laureato in medicina; come non puoi dire di essere un geologo se non sei laureato e abilitato in quanto tale.

 

Al contrario nel tuo videomarketing puoi dire ”mi occupo di frane” , ”lavoro solo sulle frane” , ”ho deciso di focalizzarmi/concentrarmi sulle frane”, ovviamente se puoi effettivamente occuparti di frane anche senza il titolo accademico (ammesso esista).

 

Non è consentita l’indicazione di titoli onorifici ovvero di altri titoli o funzioni che non abbiano alcun riferimento con l’attività professionale.

”ho deciso di concentrami sulle frane” non è un titolo onorifico, e riguarda tranquillamente la tua attività professionale di geologo.

 

Non è consentita alcuna forma, diretta o indiretta, di informazione comparativa, equivoca o fuorviante, ingannevole o autoelogiativa.

”ho deciso di concentrami sulle frane” è un messaggio autoelogiativo?

È chiaro che non devi ingannare i tuoi clienti, siamo d’accordo su questo. 

 

Né di enfatizzare la propria capacità professionale 

il termine ”enfatizzare” non significa nulla, esempi di limiti dopo i quali si sfocia nell’enfatizzare la propria capacità? Evidentemente non è dato saperlo.

 

Non è consentito ai geologi fregiarsi del titolo di “specializzato”  data l’attuale mancanza di scuole universitarie di specializzazione post-lauream.

Ti basta non utilizzare la parola ”specializzato”, e dire ”mi occupo di frane”.

Il paragrafo è chiaro, non puoi usare il termine ”specializzato”, ma non è vietato utilizzare altre parole o frasi che rendono il concetto.

 

La qualificazione di “esperto” deve essere conseguente ad esperienze professionali significative sotto il profilo della qualità e/o…

Se ti sei occupato di situazioni con le frane puoi autodefinirti ”esperto” di quell’argomento, ma ciò contrasta con quanto scritto prima dallo stesso codice deontologico.

Puoi definirti ”esperto” o no perché altrimenti sei autoelogiativo?.

 

Le informazioni consentite possono essere fornite tramite stampa, mezzi televisivi e radiofonici, reti telematiche, siti internet, anche a diffusione internazionale, carta da lettere, rubriche professionali e telefoniche.

Quindi puoi applicare tutte le tecniche di videomarketing che trovi in questo blog.

 

Verifica della pubblicità A garanzia anche della trasparenza e della veridicità del messaggio pubblicitario, nonché della qualità delle prestazioni, il geologo deve trasmettere, per la verifica, all’Ordine di appartenenza il modello che intende adottare.

Ovviamente non c’è scritto dopo quanto tempo l’ordine è tenuto a risponderti…se ti risponde dopo 6 mesi? o se non ti risponde? nel frattempo cosa fai? aspetti da disoccupato?

 

Ove l’Ordine ravvisi lesività del messaggio alla dignità della professione, alla trasparenza e veridicità degli elementi contenuti, o la violazione di quanto disposto dai precedenti art.li 12 e 13, obbliga il geologo singolo, socio o associato ad apportare ogni necessaria modifica.

Questo paragrafo annulla tutte le condizioni riportate precedentemente lasciando all’ordine una decisione completamente arbitraria e insindacabile.

 

COSA PUOI FARE IN ALTERNATIVA?

Se non vuoi lavorare al limite del codice deontologico…

e se non vuoi che siano presi provvedimenti sulla tua persona a livello professionale

ma vuoi creare una tua attività sfruttando il videomarketing…

Ti basta trovare un socio non geologo (che quindi non è vincolato alle leggi di un ordine di cui non fa parte) che crei un azienda SRL, all’interno della quale lavori ufficialmente come geologo-dipendente.

 

Nessuno impedisce all’azienda di poter fare del videomarketing. Il codice deontologico non lo vieta.

 

Il videomarketing che intendiamo in questo blog spinge sia il brand che la faccia del brand, ma ciò non ti vieta di fare videomarketing solo sul brand.

 

Chiamando in causa altri campi, ad esempio quello dell’odontoiatria, esistono multinazionali (quindi aziende, quindi srl) il cui video-marketing permette di far guadagnare i dentisti dipendenti, nonostante essi siano vincolati dall’ordine.